Mr Bao: il boss delle auto elettriche!

Mr. Bao Wen Guang è cresciuto nella Marina militare cinese, poi ha deciso di scommettere sul futuro elettrico delle quattro ruote. Mr. Bao, 47 anni da Hangzhou, racconta che in Cina oggi tutti vogliono avere un macchinone perchè l’automobile di lusso è uno status symbol. In Italia invece, anche attraverso la rivoluzione del car-sharing, abbiamo capito che il senso dei veicolo è spostarsi nel modo più comodo possibile. “L’auto deve essere una sorta di alleato per risolvere i problemi”, dice il boss delle auto gialle che ormai spopola a Milano, rubando quote di mercato alla concorrenza.

sharandgo

Dislocate in tutta Europa in prossimità di stazioni, metro, supermarket, postazioni di bike sharing, per muoversi leggeri e senza inquinare. Questa è l’ambizione di Share’ngo.

L’ANSA conferma inoltre che l’auto condivisa piace sempre di più agli italiani che nel 2016 hanno superato il milione come iscrittti al car sharing. Le vetture sono ormai 6.000 e Milano e Roma si confermano le leader del car sharing, seguite da Torino e Firenze.

Ma qual è, nel 2017, l’identikit di chi usa il car sharing? L’utente medio pare essere di sesso maschile, con età compresa tra i 25 e i 34 anni, mentre la percentuale di utilizzatrici femminili si ferma al 25%. Il tempo medio di noleggio si aggira intorno ai 25 minuti, con Milano al primo posto per quanto riguarda le ore giornaliere (5.415), e Roma e Torino che seguono con 2.551 ore e 1.123 ore.

Car sharing, è boom in Italia: Milano meglio di Ber lino

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>